Psicologia Scientifica

landing PSICOLOGIA GIURIDICA: Criminologia - Psicologia Scientifica

INFORMAZIONI

02 - 4594 9921

CRIMINOLOGIA

ISCRIVITI GRATIS

Noi di Psicologia Scientifica
diffondiamo scienza e cultura psicologica

Chi siamo

Psicologia Scientifica per la cultura scientifica e il sociale

I nostri valori

P.S.I. - Promozione, supporto e impegno

Diventa socio

Aiutaci ad aiutare sia che tu sia un professionista, un volontario o un donatore

Contatti

Vuoi maggiori informazioni rispetto il nostro centro di ricerca e associazione?

Se siete degli appassionati delle serie tv come “Criminal Minds” e “Lie to me”, rimarrete profondamente delusi nello scoprire che i set cinematografici sono cosa ben diversa dalla vita reale; in Italia, soprattutto, non si fa niente di tutto ciò. Certo, sono sempre stimolanti le interviste televisive del criminologo di turno, che espone la sua tesi su un caso risolto o su un’indagine ancora in corso; in quest’ultimo caso diventa frustrante, per la maggior parte delle volte, ascoltare opinioni diverse che si confutano l’un l’altra, senza riuscire capire a chi dar credito. Potrebbe insorgere nell’ascoltatore (e molte volte succede proprio questo) l’idea che la Criminologia sia una scienza inaffidabile e priva di fondamento. In realtà è solo inesatta, come qualsiasi altra scienza umanistica: tutto sta nel metodo con cui viene applicata. Si aggiunge inoltre per chiarezza, che la Criminologia non è una disciplina a sé stante, ma è una branchia trasversale a innumerevoli professioni, come psicologi, psichiatri, sociologi, ingegneri, biologi, ecc.

In Italia, dicevamo, al di là degli opinionisti televisivi, gli psicologi che lavorano in quest’ambito fanno tutt’altro: attraverso una valutazione approfondita e rigorosa, mediante l’utilizzo di protocolli di lavoro riconosciuti dalla comunità scientifica, si risponde a dei quesiti psicologici (posti dai Giudici o dagli avvocati difensori) relativi alla persona che ha commesso un illecito penale. Solitamente, la maggior parte delle richieste riguardano la Capacità di Intendere e di Volere, la Capacità di stare in giudizio (ovvero di autodeterminarsi durante il processo), l’incompatibilità col regime carcerario e la Pericolosità Sociale.

Capita a volte, purtroppo, che all’interno di un processo si inserisca un minore come testimone oppure come vittima, ad esempio di un abuso. La sua tutela diventa fondamentale, per cui non si farà salire sul banco dei testimoni per evitare ulteriori traumi dovuti dal contesto giudiziario, ovviamente non adatto a un bambino. La sua testimonianza verrà acquisita in separata sede da un Giudice, aiutato da uno psicologo esperto, attraverso l’Audizione Protetta. Il rischio dei falsi positivi (testimonianza di reati inesistenti) è molto alto in questi casi e il livello di suggestionabilità è tanto più alto quanto è più piccolo il minore. È chiaro che ottenere informazioni chiare e attendibili da parte di un bambino molto piccolo è compito assai arduo, di conseguenza tutto dipende dal tipo di domande che vengono poste, attraverso dei rigidi protocolli d’intervista.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non perderti nessun aggiornamento!

Per informazioni

02 4594 9921

Chi siamo

Psicologia Scientifica per la cultura scientifica e il sociale

I nostri valori

P.S.I. - Promozione, supporto e impegno

Diventa socio

Aiutaci ad aiutare sia che tu sia un professionista, un volontario o un donatore

Contatti

Vuoi maggiori informazioni rispetto il nostro centro di ricerca e associazione?

Associazione Italiana di Psicologia Scientifica CF 92016160183