Psicologia Scientifica

landing GENITORIALITÀ: la figura paterna - Psicologia Scientifica

GESTIONE DELLA GENITORIALITÀ​: LA FIGURA PATERNA​

Da sempre, sia il senso comune che la psicologia tradizionale hanno associato al padre e alla madre due ruoli nettamente distinti e indispensabili: da una parte l’autorità e la regola e dall’altra l’accudimento. Fino ad oggi quasi la totalità delle ricerche sul tema genitorialità si sono focalizzati sulla figura materna e sul suo rapporto con il neonato, lasciando in secondo piano la paternità. Il ruolo paterno era prevalentemente di tipo economico-disciplinare, ovvero il padre era la figura adibita a provvedere alle necessità economiche della famiglia e a fornire regole e disciplina. Tutto ciò causava molto spesso una lontananza del padre per ragioni lavorative, andando a riconfermare la piena assunzione del ruolo educativo da parte della madre e lasciando ancora una volta la paternità sullo sfondo.

Solo negli ultimi anni si è iniziato a sostenere l’aspetto condiviso della genitorialità da entrambe le figure come testimonia ad esempio la crescente partecipazione del padre durante l’intero periodo gestazionale fino al momento della nascita, segnalata anche dalla sua presenza in sala parto. Inoltre, è sempre più diffusa l’adesione dei papà ai corsi preparto così come il coinvolgimento in tutte quelle attività di accudimento del bambino, tradizionalmente appartenenti e tipiche esclusivamente del ruolo materno.

HAI BISOGNO DEL NOSTRO AIUTO?

CONSULENZA PSICOLOGICA
VIA SKYPE O WHATSAPP

PER USUFRUIRE DELLA CONSULENZA DEI NOSTRI PSICOLOGI VOLONTARI, ISCRIVITI ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE O FAI UNA DONAZIONE DELL'IMPORTO CHE PREFERISCI PER SOSTENERE LE NOSTRE ATTIVITÀ NO PROFIT*

NO PROFIT

Insieme

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Totale Donazione: €50,00

*È prevista una sola consulenza psicologica gratuita per persona. La consulenza è volta a trovare il miglior percorso per te così da affrontare, non UN problema, ma il TUO problema. La donazione è libera e, se hai difficoltà economiche, puoi scegliere di donare anche solo 1 euro. L’attività dei nostri psicologi infatti è svolta volontariamente e le offerte raccolte con quest’attività vengono utilizzate per finanziare esclusivamente i progetti di Psicologia Scientifica per il no profit.
Sostenendo Psicologia Scientifica, quindi, farai del bene a te e agli altri aiutandoci a sviluppare la ricerca in ambito psicologico, promuovere la cultura psicologica e realizzare progetti per il sociale.

NEWSLETTER